Recensione Libro: L’altra Verità. Diario di una diversa.

IMG_20170319_224618.jpg

Trama:

Un alternarsi di orrore e solitudine, di incapacità di comprendere e di essere compresi, in una narrazione che nonostante tutto è un inno alla vita e alla forza del “sentire”. Alda Merini ripercorre il suo ricovero decennale in manicomio: il racconto della vita nella clinica psichiatrica, tra elettroshock e autentiche torture, libera lo sguardo della poetessa su questo inferno, come un’onda che alterna la lucidità all’incanto. Un diario senza traccia di sentimentalismo o di facili condanne, in cui emerge lo “sperdimento”, ma anche la sicurezza di sé e delle proprie emozioni in una sorta di innocenza primaria che tutto osserva e trasforma, senza mai disconoscere la malattia, o la fatica del non sentire i ritmi e i bisogni altrui, in una riflessione che si fa poesia, negli interrogativi e nei dubbi che divengono rime a lacerare il torpore, l’abitudine, l’indifferenza e la paura del mondo che c’è “fuori”. Continua a leggere

Annunci

Bombe da bagno CIEN

Il marchio Cien è venduto nella catena LIDL ed è famosa per essere super low-cost. Per questo motivo ho acquistato diversi prodotti negli anni, un esempio è il rossetto berry che ho recensito QUI o il KIT Acqua.

IMG_20170218_190104.jpg

Le bombe da bagno le ho acquistate davvero per una palla di fumo contando che 3 mi sono costate solamente 1.49 euro.
Quindi è stato irrefrenabile l’acquisto. Continua a leggere

Recensione Libro: Sabine. Danza d’inverno.

sabine

Trama:

In questa avventura fantasy carica di brio e di magia, la giovane e determinata Sabine scopre che i bambini dell’orfanotrofio dove lavora come volontaria sono destinati ad un triste futuro che metterà in pericolo le loro giovani vite. Il tentativo di salvare i bambini con l’aiuto di un misterioso ed affascinante “galeotto”, di un pupazzo animato, e dei suoi innati poteri dono dell’Immortale Har, si trasformerà per Sabine in una missione che la porterà a sfidare le più alte autorità della Repubblica di Akora durante una magica “danza d’inverno”. Continua a leggere

#ViraVox guadagnare con i social!

bloggif_58c988649f219
ViraVox è un modo divertente e creativo per guadagnare!
Attraverso la piattaforma si può partecipare alle campagne creative. Tutti possono fornire contenuti, poi viene stilata una classifica e in base alle votazioni degli altri utenti si ottiene il pagamento! 🙂 Basta condividere sui propri social per cominciare a guadagnare! 😀
#ViraVox

Recensione Libro: L’anno che uccisero Rosetta

IMG_20170314_222926.jpgGenere: letteratura italiana
Listino:€ 11,00
Editore:Sellerio
Collana:La memoria
Pagine:192

TRAMA

Anni ’60. Inverno. In un piccolo paese nelle Alpi piemontesi giunge un commissario di polizia con l’incarico di indagare sulla morte di una ragazza del luogo, Rosetta, avvenuta nel 1944. L’indagine deve svolgersi in gran segreto e il commissario ha come unico referente l’anziano sindaco del paese: per motivi a lui oscuri, nessun altro deve essere informato dell’inchiesta in corso. Al protagonista non rimane che ascoltare le disordinate chiacchiere del sindaco e, attraverso esse, cercare di ricostruire i fatti così come essi si svolsero oltre vent’anni prima. Ma quella del sindaco non è certo una cronaca fedele, e l’omicidio ha radici molto più antiche, radici che affondano nella storia del paese e della Savoia. Continua a leggere