Libro: La felicità non fa Rumore

IMG_20170603_100822

Trama:

Da giovanissima aveva vissuto sotto l’ala di papà Blasetti, chr l’aveva amorevolmente accompagnata all’ombra di quella torre che era suo marito. Era stato un passaggio fluido, un passettino appena, un trasferirsi qualche centinaio di metri più in là nel cuore di Milano. Da un nido all’altro, al calduccio. Come una mano in un guanto di seta. Letizia scivolata in una vita di comodo.

Le mie impressioni:

La felicità non fa rumore, ma nemmeno tutto il resto! Non saprei definire se questo libro mi sia piaciuto o meno. Ormai mi conosco, se un libro non mi prende sin dalle prime pagine allora non lo farà nemmeno più avanti. L’ho iniziato dieci giorni prima di finirlo, ma negli otto giorni dall’inizio alla fine l’ho abbandonato sul comodino per poi riprenderlo è finirlo in un paio di giorni.
La storia prende il via dopo il terzo capitolo più o meno, ma non è tanto la storia ad essere piatta quanto la sua protagonista.
Non ho mai letto un libro in cui la protagonista fosse più insulsa di così. Una donna vuota e superficiale, dall’educazione ostentata e priva di qualsiasi malizia.
Una donna che si trascina per le vie di Milano comprando scarpe e borsette spendendo SOLO 200 euro mentre sua figlia, Marta di appena 18 anni, è scappata di casa lasciando come unico collegamento una dog sitter che non rappresenta i canoni di amicizia di sua madre.

Letizia è una di quelle donne che vivono solo perché sono nate, che vive per inerzia senza avere alcun ruolo nel mondo, nemmeno quello di madre.

Ora, io non ho figli e magari non ne avrò mai, ma come fa una mamma a non andare nel panico più totale, a denunciare subito la scomparsa della figlia anziché continuare ad andare in palestra, in giro per negozi con un macigno sul cuore e tenere nascosto a tutti che sua figlia è scappata solo perché la gente potrebbe pensar male?

E l’ex marito? o mamma lui è ancora peggio! Quasi quasi la capisco Marta, e mi stupisce che non sia scappata prima da quella famiglia superficiale ed attaccata semplicemente all’apparenza!

 

Buone letture

Ale&Ale

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...