Caramelle gommose fai da te.

Ai bambini, e ad Alessandro, piacciono tanto le caramelle gommose. Spesso però queste sono piene di coloranti, conservanti e cose di cui non siamo propriamente sicuri.

Così perché non farsele da soli?

Bastano pochissimi ingredienti:

-100 grammi di zucchero
-5 cucchiai di succo di frutta, o meglio frullato, o spremuta
-1 cucchiaio di succo di limone
-3 fogli di gelatina (colla di pesce)

IMG_20160212_160046

Prima di tutto mettiamo la gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti.

Filtriamo il succo di limone e il succo in caso sia un frullato o spremuta e li poniamo in un pentolino con lo zucchero.

Accendiamo il fuoco, e a fuoco lento, aspettiamo che tutto lo zucchero si sciolga. Appena il composto inizierà il bollore lasciamo cuocere per 2 minuti.

Passati i due minuti spegniamo la fiamma e aggiungiamo la gelatina strizzata.

Riempiamo gli stampi in silicone, ma se non li avete potete mettere il liquido in una teglia rettangolare, rivestita di carta forno, e una volta rappreso il tutto ritagliare a quadratini per formare le caramelle.

Poniamo in frigo per almeno cinque ore prima di toglierle dallo stampo e consumarle.

Se risultano troppo appiccicose si possono ricoprire di zucchero come delle vere gelèe.

Se avanzano conservarle in frigo per pochi giorni.

Buona pausa dolce
Ale & Ale ❤

Annunci

11 pensieri su “Caramelle gommose fai da te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...